Far funzionare bene lo splash screen su Ubuntu Lucid con schede nvidia e ati

Uno dei problemi di Ubuntu 10.04 LTS che affligge la maggior parte degli utenti è sicuramente la visualizzazione errata o distorta di Plymouth all’avvio del sistema. Qualche giorno fa vi ho proposto un semplice tutorial per fixare velocemente Plymouth: un fix veloce che sicuramente ha risolto il problema della schermata nera, sostituita a plymouth, ma per chi ha una scheda nVidia, continuava ad avere problemi nel visualizzarla correttamente.

C’è da sapere che Plymotuh funziona correttamente con i driver che supportano correttamente il KMS (Kernel Mode Setting, una funzionalità che consente ai driver del kernel di impostare e modificare alcune configurazioni grafiche  ), come per esempio i driver OpenSource di Intel e Radeon), a differenza invece dei driver proprietari di nVidia e Ati che non suportano il KMS.

Detto questo, c’è da aggiungere che questo tutorial quindi è valido solo per chi utilizza schede video con driver proprietari. Gli utenti quindi con driver Intel e Ati open source non devono seguire questa guida!

Cominciamo!

1- Installiamo hwinfo

sudo apt-get install hwinfo

2- Apriamo ora un terminale e digitiamo:

sudo hwinfo –framebuffer

Otterremo una cosa del genere:

02: None 00.0: 11001 VESA Framebuffer

[Created at bios.464]

Unique ID: rdCR.WMLw7opB9q6

Hardware Class: framebuffer

Model: “NVIDIA nv44 Board – p262h0  ”

Vendor: “NVIDIA Corporation”

Device: “nv44 Board – p262h0  ”

SubVendor: “NVIDIA”

SubDevice:

Revision: “Chip Rev”

Memory Size: 64 MB

Memory Range: 0xd0000000-0xd3ffffff (rw)

Mode 0×0300: 640×400 (+640), 8 bits

Mode 0×0301: 640×480 (+640), 8 bits

Mode 0×0303: 800×600 (+800), 8 bits

Mode 0×0305: 1024×768 (+1024), 8 bits

Mode 0×0307: 1280×1024 (+1280), 8 bits

Mode 0x030e: 320×200 (+640), 16 bits

Mode 0x030f: 320×200 (+1280), 24 bits

Mode 0×0311: 640×480 (+1280), 16 bits

Mode 0×0312: 640×480 (+2560), 24 bits

Mode 0×0314: 800×600 (+1600), 16 bits

Mode 0×0315: 800×600 (+3200), 24 bits

Mode 0×0317: 1024×768 (+2048), 16 bits

Mode 0×0318: 1024×768 (+4096), 24 bits

Mode 0x031a: 1280×1024 (+2560), 16 bits

Mode 0x031b: 1280×1024 (+5120), 24 bits

Mode 0×0330: 320×200 (+320), 8 bits

Mode 0×0331: 320×400 (+320), 8 bits

Mode 0×0332: 320×400 (+640), 16 bits

Mode 0×0333: 320×400 (+1280), 24 bits

Mode 0×0334: 320×240 (+320), 8 bits

Mode 0×0335: 320×240 (+640), 16 bits

Mode 0×0336: 320×240 (+1280), 24 bits

Mode 0x033d: 640×400 (+1280), 16 bits

Mode 0x033e: 640×400 (+2560), 24 bits

Mode 0×0345: 1600×1200 (+1600), 8 bits

Mode 0×0346: 1600×1200 (+3200), 16 bits

Mode 0×0347: 1400×1050 (+1400), 8 bits

Mode 0×0348: 1400×1050 (+2800), 16 bits

Mode 0×0352: 2048×1536 (+8192), 24 bits

Config Status: cfg=new, avail=yes, need=no, active=unknown

3- Con il comando precedente avremo ottenuto tutte le risoluzioni supportate dalla scheda video. A noi interessa solamente quella utilizzate dal sistema. Sempre da terminale diamo:

xrandr

ed otterremo un stringa del genere:

Screen 0: minimum 320 x 240, current 1280 x 1024, maximum 1280 x 1024

default connected 1280×1024+0+0 0mm x 0mm

Nel mio caso utilizzerò la risoluzione 1280×1024, e quindi la modalità

Mode 0x031b: 1280×1024 (+5120), 24 bits

4- Perchè la guida funzioni, dobbiamo utilizzare uvesafb al posto di vesafb, per far si che Plytmouth lavori alla risoluzione corretta.

Installiamo quindi il demone v86d

sudo apt-get install v86d

5- Ora dobbiamo configurare Grub2. Da terminale quindi digitiamo:

sudo gedit /etc/default/grub

Dovremmo modificare queste stringhe (le parti in azzurro sono le stringhe che dovrete modificare con la vostra risoluzione!):

….

GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT=”quiet splash nomodeset video=uvesafb:mode_option=1280×1024-24,mtrr=3,scroll=ywrap

GRUB_GFXMODE=1280×800

6- Una volta salvato, diamo da terminale:

sudo gedit /etc/initramfs-tools/modules

e aggiungiamo la seguente stringa (la parte in azzurro va modificata sempre con la vostra risoluzione!)

uvesafb mode_option=1280×1024-24 mtrr=3 scroll=ywrap

7- Diamo ora:

echo FRAMEBUFFER=y | sudo tee /etc/initramfs-tools/conf.d/splash

ed infine aggiorniamo Grub e initramfs

sudo update-grub2

sudo update-initramfs -u

Riavviate il PC e verificare se Plymouth funziona correttamente!

VIA LQH

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...